logo

News Generali

Visualizza la descrizione
Nascondi la descrizione

CONTRIBUTI DELLE CAMERE DI COMMERCIO

Le Camere di Commercio di Ascoli Piceno e di Fermo hanno adottato una serie di iniziative dirette al sostegno delle imprese con l'obiettivo di  favorire la ripresa dell’economia locale.

Di seguito sono elencati i Bandi attivi, attraverso i quali è possibile accedere al sostegno camerale:

CAMERA DI COMMERCIO DI FERMO
1. Bando per la concessione di contributi alle micro, piccole e medie imprese della Provincia di Fermo per l’attivazione di percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro (scadenza: 31 dicembre 2017);

2. Bando per la concessione di contributi alle micro e piccole imprese per la partecipazione a manifestazioni fieristiche nazionali ed internazionali dal 1° luglio al 31 dicembre 2017 (scadenza: 31 dicembre 2017).

CAMERA DI COMMERCIO DI ASCOLI PICENO
1. Bando per la concessione di contributi alle PMI della provincia di Ascoli Piceno per l’attivazione di percorsi di alternanza Scuola-Lavoro (scadenza: 31 dicembre 2017);

2. Bando per la concessione di contributi in conto capitale alle imprese della provincia di Ascoli Piceno su finanziamenti bancari finalizzati a sostenere progetti di investimento aziendale e approvati dal 1° giugno al 30 novembre 2017 (scadenza: 31 gennaio 2018);

3. Bando per la concessione di contributi per la partecipazione a manifestazioni fieristiche nazionali ed internazionali dal 1° luglio al 31 dicembre 2017(scadenza: 31 gennaio 2018).

CONTRIBUTI DELLE CAMERE DI COMMERCIO - ANNO 2018

Le Camere di Commercio di Ascoli Piceno e di Fermo hanno adottato una serie di iniziative dirette al sostegno delle imprese con l'obiettivo di  favorire la ripresa dell’economia locale.

Di seguito sono elencati i bandi attivi, attraverso i quali è possibile accedere al sostegno camerale:

CAMERA DI COMMERCIO DI FERMO


1. Bando per l'erogazione di contributi a fondo perduto a favore delle PMI di tutti i settori economici per l'attivazione di servizi di consulenza al fine di migliorare il rapporto e il dialogo con il sistema bancario e più in generale la cultura economico finanziaria aziendale (scadenza: ore 21,00 del 30 settembre 2018);

2. Bando per la concessione di contributi correlati all’utilizzo di finanziamenti erogati da Istituti Bancari e da altri Intermediari Finanziari previsti dal T.U.B. alle imprese che abbiano subito danni diretti dagli eventi sismici, ovvero quelle imprese che, pur non avendo subito danni diretti dagli eventi sismici, abbiano subito danni “indiretti” da tali eventi (scadenza: 31 ottobre 2018);


3. Bando per l’assegnazione di contributi alle micro e piccole imprese per la partecipazione a manifestazioni fieristiche in Italia e all’estero dal 23 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018 (scadenza: 31 dicembre 2018; Attenzione: la domanda di contributo dovrà essere effettuata prima della partecipazione alle manifestazioni fieristiche).

CAMERA DI COMMERCIO DI ASCOLI PICENO


1. Bando per la concessione di contributi alle PMI della provincia di Ascoli Piceno per l’attivazione di percorsi di alternanza Scuola-Lavoro (scadenza: 31 maggio 2018);


2. Bando per la concessione di contributi per la partecipazione a manifestazioni fieristiche nazionali ed internazionali dal 1° gennaio al 30 giugno 2018 (scadenza: 31 agosto 2018);

3. Bando per la concessione di contributi in conto capitale alle imprese della provincia di Ascoli Piceno su finanziamenti bancari finalizzati a sostenere progetti di investimento aziendale, approvati dal 1° dicembre 2017 al 15 ottobre 2018 (scadenza: 30 novembre 2018);

4.  Bando per l'erogazione di contributi a fondo perduto alle imprese che realizzano progetti di investimento nella mobilità elettrica
(scadenza: 30 novembre 2018).

CONTRIBUTI DELLE CAMERE DI COMMERCIO - ANNO 2018 - RIEPILOGO

Le Camere di Commercio di Ascoli Piceno e di Fermo hanno adottato una serie di iniziative dirette al sostegno delle imprese con l'obiettivo di  favorire la ripresa dell’economia locale.

Di seguito sono elencati i bandi attivi, attraverso i quali è possibile accedere al sostegno camerale:

CAMERA DI COMMERCIO DI FERMO

 

1. Bando per l’assegnazione di contributi alle micro e piccole imprese per la partecipazione a manifestazioni fieristiche in Italia e all’estero dal 23 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018 (scadenza: 31 dicembre 2018; Attenzione: la domanda di contributo dovrà essere effettuata prima della partecipazione alle manifestazioni fieristiche).

CAMERA DI COMMERCIO DI ASCOLI PICENO


1. Bando per la concessione di contributi alle PMI della provincia di Ascoli Piceno per l’attivazione di percorsi di alternanza Scuola-Lavoro (scadenza: 31 maggio 2018);

2. Bando per la concessione di contributi per la partecipazione a manifestazioni fieristiche nazionali ed internazionali dal 1° gennaio al 30 giugno 2018 (scadenza: 31 agosto 2018);

3. Bando per la concessione di contributi in conto capitale alle imprese della provincia di Ascoli Piceno su finanziamenti bancari finalizzati a sostenere progetti di investimento aziendale e approvati dal 1° dicembre 2017 al 15 ottobre 2018 (scadenza: 30 novembre 2018);

4.  Bando per l'erogazione di contributi a fondo perduto alle imprese che realizzano progetti di investimento nella mobilità elettrica (scadenza: 30 novembre 2018).


CONTRIBUTI DELLE CAMERE DI COMMERCIO - RIEPILOGO

Le Camere di Commercio di Ascoli Piceno e di Fermo hanno adottato una serie di iniziative dirette al sostegno delle imprese con l'obiettivo di  favorire la ripresa dell’economia locale.

Di seguito sono elencati i bandi attivi, attraverso i quali è possibile accedere al sostegno camerale:

CAMERA DI COMMERCIO DI FERMO

1. Bando per l'erogazione alle piccole e medie imprese di contributi a fondo perduto ("Voucher") per l’acquisto di servizi di consulenza e formazione finalizzati alla implementazione di una o più delle tecnologie digitali, in attuazione della strategia nazionale "Impresa 4.0".
Le domande di ammissione potranno essere presentate a partire dalle ore 8.00 del 22 gennaio 2018 e saranno ammesse fino ad esaurimento dei fondi stanziati e comunque non oltre il 16 febbraio 2018;

2. Bando per la concessione di contributi alle micro, piccole e medie imprese della Provincia di Fermo per l’attivazione di percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro (scadenza: 28 febbraio 2018).
 

CAMERA DI COMMERCIO DI ASCOLI PICENO

1. Bando per la concessione di contributi in conto capitale alle imprese della provincia di Ascoli Piceno su finanziamenti bancari finalizzati a sostenere progetti di investimento aziendale e approvati dal 1° giugno al 30 novembre 2017 (scadenza: 31 gennaio 2018);

2. Bando per la concessione di contributi per la partecipazione a manifestazioni fieristiche nazionali ed internazionali dal 1° luglio al 31 dicembre 2017 (scadenza: 31 gennaio 2018).

CONTRIBUTI PER ASSUNZIONI DI TIROCINANTI IN REGIME DI ESENZIONE - AREA DEL CRATERE - REGIONE MARCHE

La Regione Marche ha approvato con decreto dirigenziale n. 396 del 13 dicembre 2017, l'avviso (in allegato) per l'erogazione di contributi alle imprese che intendono trasformare i tirocini a favore dei soggetti disoccupati residenti nell'area marchigiana del cratere e disoccupati che lavoravano in aziende situate nell'area del cratere, finanziati dalla Regione stessa ai sensi del decreto dirigenziale n. 155/2017 (v. circolari Confindustria Prot. n. 557/2017 e 596/2017).


Le risorse disponibili ammontano a euro 1.000.000,00 afferenti il FSE 2014/2020.

A differenza della misura regionale (v. circolare Confindustria n. 1297/2017) approvata con decreto dirigenziale n. 341 del 7 novembre 2017 (avviso per l'erogazione di  contributi - in regime "de minimis" - destinati esclusivamente alle PMI) gli aiuti saranno concessi in regime di esenzione, ai sensi di quanto disposto dal Reg. UE 651/2014, per i soggetti svantaggiati, molto svantaggiati e disabili.


Il contributo è quantificato nel modo di seguito indicato:
- In caso di assunzione a TEMPO INDETERMINATO:
· quota pari al 50% dei costi salariali riferiti ad un periodo di 12 mesi, per i soggetti svantaggiati;
· quota pari al 50% dei costi salariali riferiti ad un periodo di 24 mesi, per i soggetti molto svantaggiati;
· quota pari al 75% dei costi salariali riferiti ad un periodo di 24 mesi, per i soggetti disabili.

- In caso di assunzione a TEMPO DETERMINATO di almeno 24 mesi:
· quota pari al 25% dei costi salariali riferiti ad un periodo di 12 mesi, per i soggetti svantaggiati;
· quota pari al 25% dei costi salariali riferiti ad un periodo di 24 mesi, per i soggetti molto svantaggiati;
· quota pari al 40% dei costi salariali riferiti ad un periodo di 24 mesi, per i soggetti disabili.

Per “costi salariali” si intende, ai sensi dell’art. 2 del Reg. (UE) 651/2014, “l’importo totale effettivamente pagabile dal beneficiario dell'aiuto in relazione ai posti di lavoro interessati, comprendente la retribuzione lorda prima delle imposte e i contributi obbligatori”.


Le domande di richiesta contributo alle assunzioni possono essere presentate a partire dal giorno 19 dicembre 2017.

 

Avviso Aiuti regime esenzione